Linguaggio di genere #2: Architetta, Avvocata, Ministra

Ma come abbiamo fatto a non renderci conto che le parole che terminano in “o” al maschile finiscono in “a” al femminile? Questo è quello che è accaduto per molti ruoli professionali da sempre tanto imprigionati in figure maschili da non poter immaginare una donna in quel ruolo, nemmeno nella sua declinazione di genere. Sappiamo benissimo […]