Altro che lesbiche. Sono le suore a non poter insegnare

1044646_582572848519729_8181005868577076701_n

In una scuola cattolica di Treno viene allontanata un’insegnante in quanto lesbica. Contro qualsiasi diritto umano e internazionale si allontana dal proprio posto di lavoro una persona per orientamento sessuale. Perdendo anche la possibilità formativa di poter capire come affrontare l’esclusione LGBT (Lesbiche, Gay, Bisex e Trans) in una scuola, visto che lo si voglia o no, in quella scuola di lesbiche e gay ce ne sono. E sicuramente adesso la scuola non sarà percepita come “luogo sicuro” per una lesbica o un gay dato il grave accaduto.

Ma la domanda è un’altra. Come si può permettere che l’educazione sia trasmessa da delle suore. Come possono essere d’esempio delle persone che incarnano il germe del sessismo in ogni aspetto della loro vita? Cosa può venire fuori dalla formazione di tali donne?

La risposte è evidente, basta vedere il forte grado di sessismo, in qualsiasi aspetto, della società italiana. Una suora si pone un velo in testa e su tutto il corpo, a differenza del suo collega “prete”, e decide quindi di sacrificare il proprio corpo. E’ la donna quella che deve coprirsi, dalla testa ai piedi. La suora accetta di vivere in un mondo, quello cattolico, con diritti ridottissimi rispetto ai propri colleghi uomini. Accetta che non è degna di celebrare messa. Accetta che deve essere solo “assistente”. Accetta che il proprio capo religioso venga eletto da soli uomini e che sia solo uomo.

La suora ripudia tutta la possibilità di emancipazione della donna e si asserve al maschilismo cattolico. E la suora dovrebbe poter insegnare e essere d’esempio?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...