Grazie Zapatero

Un tributo parte da qui all’uomo che più di tutti in Europa, forse nel mondo, ha saputo negli ultimi anni incarnare quella Laicità, rispettosa di tutti, così spontaneamente travolgente che, senza compromessi, senza vigliacche e offensive ripartizioni e ricerche di consensi, da nessun potere religioso si è lasciata intimidire.

Grazie Zapatero, un uomo veramente laico contro i privilegi religiosi, contro le più “arcaiche” discriminazioni che vogliono le donne sottomesse o assassine e le diversità calpestate.

Zapatero è stato l’uomo della pillola del giorno dopo senza ricetta, della revisione della legge sull’aborto, dell’accesso a pari dignità delle coppie omosessuali al matrimonio civile, della fine dei funerali di stato religiosi, della lotta al vantaggio a proclamarsi obiettori di coscienza negli ospedali e nelle farmacie, ma anche nei municipi (per i matrimoni gay), dello stop alle interferenze del clero negli affari di stato, della legge per il cambiamento di documenti di identità per le persone trans prima del percorso definitivo, ecc ecc. E’ stato l’uomo di questo e di molto altro, è stato l’uomo del non faremo leggi per compiacere il Papa, ma faremo leggi per i cittadini.

La Spagna archivia per molti motivi l’era Zapatero. Ma un GRAZIE a Zapatero parte da me e da molti, nell’amarezza che un decimo di quel che ha fatto Zapatero per la Laicità della Spagna “cattolica” è sicuramente di più di quanto potremo sperare da un premier italiano.

tratto da: Laicità dello Stato

segui questo blog su AngeliSenzaDemoni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...