Già abbiamo dimenticato le nomine di Napolitano?

Giorgio Napolitano eroe nazionale. Dopo il grande lavoro per il nuovo governo tecnico Monti la figura del Presidente della Repubblica è salita alla ribalta degli indici di gradimento. Il già firmatario di Lodo Alfano, Legittimo Impedimento, Decreto Salva-Liste e Scudo Fiscale sembra adesso, più che mai, grazie alle nomine dei Ministri che guideranno per il prossimo anno e mezzo l’Italia, la vera figura di riferimento per il cammino del nostro paese.

Vorrei ricordare però che Napolitano è in carica già da qualche anno (anche se non sempre ce ne siamo accorti). Si è infatti occupato delle nomine dell’appena trascorso governo: il Berlusconi IV. E’ Napolitano infatti ad aver accettato il plurinquisito e in conflitto d’interessi Silvio Berlusconi. Così come è responsabile e firmatario delle nomine dei Ministri condannati in via definitiva Bossi e Maroni. O così anche per il Ministro Brancher rinviato a giudizio per lo scandalo Antonveneta, non dimenticando il ministro Francesco Saverio Romano rinviato a giudizio, invece, addirittura per concorso esterno in associazione mafiosa.

Ecco…son tutte cose da ricordare. Gli italiani spesso son di memoria corta.

segui questo blog su AngeliSenzaDemoni

Annunci

4 pensieri su “Già abbiamo dimenticato le nomine di Napolitano?

  1. Ma secondo te cosa avrebbe dovuto fare? Bossi e Maroni sono forse(Bossi sicuro) i massimi esponenti della Lega, avrebbe potuto opporsi? Su Romano aveva chiesto una analisi più attenta della situazione.

    Certo comunque che vale la pena ricordarle certe cose, ma con queste persone doveva fare la guerra.

    • Una condanna penale in via definitiva mi sembra un buon motivo per respingere un Ministro. Non c’è nessuna legge che ne impedisca l’elezione a parlamentare, in quest’anomalia di eleggere condannati tutta italiana, per questo mi aspetto che il Presidente della Repubblica funga almeno da garante per non avere condannati nell’esecutivo. Stessa cosa gravissima per romano. Affideresti i tuoi figli a una baby sitter immischiata in fatti di pedofilia (seppure sicuramente non colpevole fino alla fine dei giudizi)? Ecco…sicuramente io non affiderei un Ministero a una persona immischiata in fatti di camorra a guidare il paese. Solo per essere un po’ più tranquillo.
      Il Presidente ha il potere di nomina. Bisogna rincominciare ad esercitarlo non come prassi ma come verifica.
      Scalfaro, in fondo, respinse Previti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...